Abitare Supportato

Giovedì 19 ottobre 2017 il Giornale di Vicenza ha pubblicato un articolo che ci riguarda direttamente e di cui siamo fieri!

articoloGdV_AbitareSupportato18.10.17

Molti utenti del Centro Arcobaleno hanno trovato una propria crescita personale e autonomia con il progetto “Abitare Supportato”. Quest’ultimo consiste nella convivenza di 2 o più persone all’interno di abitazioni sparse nel territorio limitrofo. Per il Centro Arcobaleno tutto é partito in Via Fiume ad Arzignano nel 1998, ma un altro progetto pilota è nato anche in provincia di Treviso. Lo scopo di tutto ciò è ricostruire la propria identità e far si che queste persone diventino autonome e indipendenti grazie anche alla possibilità di inseriementi lavorativi presso cooperative di tipo B e altre aziende all’interno del territorio circostante.

Ricordiamo che come precisa il Dott. Zanolini “la riabilitazione in comunità e la successiva integrazione sul territorio funziona per il recupero della qualità della vita, ma rappresenta anche uno strumento di risparmio per la gestione di queste situazioni perchè evita ingressi in strutture residenziali a lungo termine di persone che invece restano sul territorio, si integrano e sono anche in grado di contribuire ai costi dell’alloggio. Anzichè la retta giornaliera in struttura, quindi, cè solo una piccola quota a carico del bilancio sociale di Comune e Ulss.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...